Benvenuti su TME

ItalianEnglish
+39 0823 189 49 18sales@tmesrl.net
Via Carlo Alberto Dalla Chiesa

81050 – Portico di Caserta Caserta

8:30 AM - 17:30 PM

Lunedì al Venerdì

Progetto Biochip
27 Febbraio 2020

Progetto Biochip

Progetto “Biochip per la diagnosi rapida ed il follow-up della leucemia linfatica cronica nella popolazione” ex Avviso Regione Campania “Progetti Trasferimento Tecnologico e di prima Industrializzazione per le imprese innovative ad alto potenziale per la lotta alle patologie oncologiche – Campania Terra del Buono” a valere sul POR Campania FESR 2014-2020

La TME è capofila dell’aggregazione pubblico/privata, comprendente il Dip.to di Medicina Molecolare e Biotecnologie Mediche dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II” e l’Istituto per la Microelettronica e Microsistemi del CNR, risultante beneficiaria del contributo per la realizzazione del progetto di R&S “Biochip” il cui obiettivo è la realizzazione di uno strumento diagnostico per la Leucemia Linfatica Cronica (LLC) in grado di produrre una risposta rapida, con costo contenuto, facilità d’utilizzo e portabilità per point of care, che possa essere utilizzato anche da operatori senza una specifica expertise nell’ambito della diagnostica biomolecolare.

Le attività di ricerca industriale e sviluppo sperimentale in capo alla TME rientrano nell’Obiettivo Realizzativo n. 3 “Progettazione e realizzazione HW/SW di uno strumento di raccolta, gestione e analisi in ambito Cloud delle informazioni provenienti dal biosensore per la rivelazione dei livelli di marcatori tumorali caratteristici della LLC” e sono le seguenti:

  • Analisi dei requisiti HW/SW
  • Definizione delle specifiche HW/SW di progetto
  • Progettazione e realizzazione HW
  • Progettazione e sviluppo SW degli algoritmi di trasduzione ed elaborazione dei segnali provenienti dal biosensore
  • Progettazione SW del Database e degli algoritmi di raccolta gestione ed analisi in sicurezza delle informazioni in ambito Cloud
  • Test e validazione dello strumento di analisi

Share: